IL SIGNORE DEGLI ANELLI - Andúril Spada Aragorn Narsil LOT Aragorn Spada

New product

IL SIGNORE DEGLI ANELLI - Andúril Spada Aragorn Narsil

Questo prodotto non è più disponibile

94,90 €tasse incl.

IL SIGNORE DEGLI ANELLI - Spada  Aragorn Andúril
- Materiale Lama: Acciao Inox
- Materiale Impugnatura: Acciaio Rivestito in similpelle
- Materiale Fodero: Legno rivestito in similpelle
- Lunghezza: 120 cm

TUTTE LE NOSTRE SPADE SONO OGGETTI ORNAMENTALI, VENGONO SPEDITE NON AFFILATE SECONDO LE NORME VIGENTI SULLA LORO LIBERA VENDITA E DETENZIONE TRA LE PERSONE DI MAGGIORE ETA’.

NOTIZIE SUL PERSONAGGIO

Aragorn, noto anche coi nomi Aragorn II, Elessar, Thorongil, Grampasso, Gambelunghe, Piedealato, Estel, Telcontar, fu il 18° Capitano dei Raminghi del Nord, il 26° Re di Arnor, il 35° Re di Gondor e Primo Re Supremo del Reame Unito di Gondor e Arnor col nome di Re Elessar Telcontar. Membro della Compagnia dell'Anello, della quale fu brevemente il Capo dopo la caduta di Gandalf, fu un guerriero eccezionale e portatore della spada Andúril, riforgiata dalla spada Narsil, durante la Guerra dell'Anello. Fu incoronato Re di Gondor e Arnor il 1 Maggio 3019 TE e nello stesso anno prese in moglie Arwen Undómiel, figlia di Elrond Mezzelfo, dalla quale ebbe tre figli. Il suo fu uno dei regni più lunghi della storia di Gondor, avendo regnato per 122 anni, e morì a Minas Tirith nell'anno 120 QE all'età di 210 anni, cedendo il potere a suo figlio Eldarion.

I Frammenti di Narsil divennero una delle eredità dei Re di Arnor e, dopo che il Regno del Nord venne distrutto, rimasero in possesso dei Raminghi del Nord. Alla fine la spada fu riforgiata a Gran Burrone nel 3019 T.E. durante la Guerra dell'Anello, in celebrazione della riscoperta e della cattura dell'Anello di cui era diventata la sua antitesi simbolica. La spada riforgiata per Aragorn, l'erede di Isildur, fu chiamata Andúril (in sindarin: "Fiamma dell'Ovest"). Egli la portò con sé nel suo viaggio verso sud come parte della Compagnia dell'Anello ed ebbe un ruolo fondamentale in molti punti della storia, nella quale venne chiamata La Spada Spezzata o La Spada Riforgiata.

Boromir, il figlio del Sovrintendente di Gondor, viaggiò fino a Gran Burrone in tempo per il Consiglio di Elrond a causa del sogno profetico di suo fratello Faramir, nel quale gli fu detto di "cercare la Spada Spezzata". Aragorn usò spesso la spada per dimostrare le proprie credenziali e la stessa gli servì per ottenere il comando dell'Armata dei Morti, personaggi condannati ad una morte vivente che aiutarono Aragorn a sconfiggere i Corsari di Umbar durante l'assedio di Minas Tirith.

Narsil (spezzata e riforgiata come Andúril) è il simbolo della regalità di Arnor e Gondor e, per estensione, della predominanza della legge sul male. Come Capitano dei Dúnedain del Nord, Aragorn è l'erede dei frammenti dell'antica spada. La riforgiatura della spada spezzata in Andúril prima della partenza della Compagnia dell'Anello da Gran Burrone è uno degli importanti eventi profetizzati che condurranno alla caduta di Sauron ed al ripristino della stirpe di Elendil come re di Arnor e Gondor.

Prodotti correlati