Nuovo Prezzo ridotto!
DRAGON BALL SUPER BROLY - Broly SSJ - Figure Colosseum - Zoukei Tenkaichi Budoukai 2 (Bandai Spirits)

DRAGON BALL SUPER BROLY - Broly SSJ - Figure Colosseum - Zoukei Tenkaichi Budoukai 2 (Bandai Spirits)

New product

DRAGON BALL SUPER BROLY - Broly SSJ - Figure Colosseum - Zoukei Tenkaichi Budoukai 2 (Bandai Spirits)

Altezza: 19 cm

27,92 €tasse incl.

-20%

34,90 € tasse incl.

Nella sua iterazione originale, Broly è nato lo stesso giorno di Goku con un livello di potenza di 10.000, maggiore di quello della maggior parte dei Saiyan adulti d'élite, e da adulto è mentalmente instabile a causa del pianto di Goku nell'incubatrice accanto a lui, così come degli eventi traumatici durante la sua prima infanzia dal momento che Re Vegeta, vedendo il potere di Broly come una potenziale minaccia per il suo governo, aveva ordinato che venisse giustiziato insieme al padre Paragas (パラガス Paragasu). La sua estrema potenza gli aveva permesso di far sopravvivere se stesso e il padre al tentato omicidio e alla successiva distruzione del pianeta Vegeta da parte di Freezer. In seguito aveva sviluppato l'abilità di trasformarsi nel "Super Saiyan leggendario" di cui Freezer ha sempre avuto paura e le sue tendenze distruttive potevano essere sedate solo da uno speciale dispositivo di controllo creato dagli scienziati di Paragas.

Nel film Dragon Ball Z: Il Super Saiyan della leggenda (1993) Paragas attira Vegeta, Goku e i loro compagni su un altro pianeta, Neo Vegeta, con l'intenzione di vendicarsi di Re Vegeta attraverso suo figlio. Broly, vedendo Goku, ricorda il giorno in cui era stato pugnalato dalle truppe Saiyan e lasciato morire, andando così in collera, distruggendo il dispositivo di controllo e diventando l'inarrestabile Super Sayan leggendario. Sconfigge senza sforzo Goku, Vegeta, Son Gohan, Trunks e Piccolo prima di uccidere suo padre. Alla fine viene sconfitto da Goku, che riceve abbastanza energia da colpirlo infliggendogli una grave ferita che sembra distruggerlo, ma Broly sopravvive abbastanza da arrivare nella sua capsula di salvataggio prima che una cometa colpisca e distrugga Neo Vegeta.

In Dragon Ball Z: Sfida alla leggenda (1994), Broly atterra sulla Terra. Ancora ferito e vivo a malapena dopo la sua battaglia con Goku, ritorna alla sua forma normale, perde conoscenza e rimane ibernato nel ghiaccio. Sette anni dopo viene risvegliato ancora una volta dai lamenti del secondogenito di Goku, Son Goten. Dopo aver scambiato Goten per Goku a causa del loro aspetto simile, Broly ridiventa il Super Sayan leggendario e combatte contro Gohan, Goten, Videl e Trunks. Alla fine viene distrutto da Gohan, Goten e dal presunto spirito di Goku quando la loro Kamehameha combinata lo colpisce e lo spedisce verso il sole, cancellandolo una volta per tutte.

In Dragon Ball Z: L'irriducibile bio-combattente (1994) i campioni di sangue di Broly arrivano nelle mani di un industriale, che ne crea un clone tramite la biotecnologia. In seguito il clone si risveglia e si mescola con il bio-liquido, mutando in una creatura conosciuta come "Bio-Broly". Quest'ultimo combatte contro Goten, Trunks, C-18 e Crilin, venendo sconfitto dopo che il suo corpo viene esposto all'acqua e si pietrifica prima di essere fatto esplodere da una potente onda combinata di Kamehameha, che pone fine alla sua minaccia per sempre.

La nuova versione di Broly appare come il principale antagonista del film Dragon Ball Super: Broly (2018), in cui incontra Goku e Vegeta prima di incontrare Freezer e Whis per la prima volta. Sebbene il personaggio originale fosse particolarmente popolare, non faceva parte della continuity della serie. Per l'occasione la sua storia ha subito un reboot: infatti qui viene ritratto come un Saiyan straordinariamente potente che era stato esiliato nel devastato pianeta Vampa da Re Vegeta poiché invidioso del suo potere. Broly aveva trascorso i successivi decenni vivendo in esilio con suo padre Paragas fino a quando non erano stati salvati dai soldati dell'Armata di Freezer Cheelai e Lemo, con cui aveva fatto rapidamente amicizia. Paragas usa Broly come arma di vendetta contro Re Vegeta attraverso suo figlio Vegeta ma viene ucciso da Freezer per far diventare Broly un potente Super Sayan leggendario. Alla fine, Gogeta sconfigge facilmente Broly, ma prima che possa ucciderlo Cheelai e Lemo riescono a usare le sfere del drago per riportarlo a Vampa. Cheelai e Lemo si sistemano con Broly, che si riprende, ma ricevono la visita di Goku che porta al gruppo delle provviste e fa amicizia con Broly.

Produttore BANDAI SPIRITS
Serie Dragon Ball
Tipologia prodotto Figure
Materiale PVC
Altezza 19 cm

Ti potrebbe piacere anche...