DARK SOUL - Spadone di Artorias

New product

DARK SOUL - Spadone di Artorias

269,90 €tasse incl.

Maggiori informazioni

DARK SOUL - Spadone di Artorias

- Materiale Lama: acciaio inox
- Materiale Impugnatura: acciaio
- Supporto il legno per appoggio su piano
- Lunghezza: 140 cm

TUTTE LE NOSTRE SPADE SONO OGGETTI ORNAMENTALI, VENGONO SPEDITE NON AFFILATE SECONDO LE NORME VIGENTI SULLA LORO LIBERA VENDITA E DETENZIONE TRA LE PERSONE DI MAGGIORE ETA’.

NOTIZIE SUL PERSONAGGIO

Il Cavaliere Artorias, spesso definito anche con il soprannome di Camminatore degli Abissi, è un boss obbligatorio del DLC Artorias of the Abyss di Dark Souls.
Attraverso il dlc del primo capitolo, Prepare To Die, viene parzialmente e frammentariamente raccontata la storia di Artorias e della città di Oolacile, che sta per essere inghiottita dall’abisso. Il Lord dei Tizzoni Gwyn, aveva al suo fianco quattro prodigiosi cavalieri: Ornstein l’ammazzadraghi, Ciaran l’assassina, appartenente al gruppo delle lame del Lord, Gough il leader degli arcieri e infine Artorias l’abysswalker, l’unico capace di attraversare le profondità dell’abisso. Ogni cavaliere portava con se un anello donato da Gwyn, simboleggiante le loro rappresentazioni animalesche. Artorias era il possessore dell’anello del lupo, simbolo della sua indomita volontà di ferro ed invincibiltà con il suo celebre spadone.
Artorias era considerato come il più abile, il suo equipaggiamento era formato da un enorme spadone nella mano sinistra, mentre nella destra il cavaliere portava un imponente scudo impregnato di magia. Decise così di affrontare l’oscurità,  di decimare i suoi servi, i così detti darkwraith, le creature che più odiava al mondo. L’abile guerriero si addentrò a New Londo, un luogo fortemente a contatto con l’oscurità dove strinse un patto con le potenti entità presenti, che gli fornirono un anello che lo proteggeva dalle inside e dalla corruzione dell’oscurità, senza di esso non era possibile entrare nell’abisso. Una verità a metà dato che il coraggioso avventuriero man mano che proseguiva nei meandri dell’oscurità, a poco a poco veniva corrotto da essa, senza poter fare nulla per contrastarla. Possiamo capirlo anche dal suo spadone, possente e lucente all'inizio, ma, mentre il suo proprietario prosegue per il suo cammino, esso si corrompe sempre di più, come se fosse un orologio vicino agli occhi di Artorias, un monito, più si avvicinava alle profondità più avrebbe perso se stesso e la sua missione.

Recensioni

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

DARK SOUL - Spadone di Artorias

DARK SOUL - Spadone di Artorias

DARK SOUL - Spadone di Artorias

Ti potrebbe piacere anche...