IL SIGNORE DEGLI ANELLI - Pugnali Legolas

New product

IL SIGNORE DEGLI ANELLI - Pugnali Legolas

59,90 €tasse incl.

Maggiori informazioni

IL SIGNORE DEGLI ANELLI - Pugnali Legolas
- Materiale Lama: Acciao Inox con incisioni elfiche
- Materiale Impugnatura: Legno decorato
- Materiale Pannello Espositivo: Legno decorato
- Lunghezza: 56 cm

TUTTE LE NOSTRE SPADE SONO OGGETTI ORNAMENTALI, VENGONO SPEDITE NON AFFILATE SECONDO LE NORME VIGENTI SULLA LORO LIBERA VENDITA E DETENZIONE TRA LE PERSONE DI MAGGIORE ETA’.

NOTIZIE SUL PERSONAGGIO

Legolas è figlio di re Thranduil, Signore di Bosco Atro Settentrionale, discendente della linea regale degli Elfi Sindar. Nel romanzo non si fa menzione all'età di Legolas, gli addetti al film hanno calcolato (prendendo casualmente una data dalla linea cronologica creata da Tolkien) che Legolas ha 2931 anni ed è perciò nato nell'87 della Terza Era (questa data è largamente accettata), è un ottimo arciere e possiede vista e udito molto sviluppati.

Legolas è introdotto nelle vicende de Il Signore degli Anelli durante il Consiglio di Elrond. Il Consiglio deve decidere cosa fare del ritrovato Anello di Sauron e Legolas è inviato a Gran Burrone dal padre per raccontare le vicende che hanno portato alla fuga di Gollum da Bosco Atro, dove quest'ultimo era tenuto in cattività.

Quando il Consiglio di Elrond decide di affidare ad un gruppo di viandanti la missione di distruggere l'Anello di Sauron, Legolas è scelto da Elrond per rappresentare il popolo elfico all'interno della Compagnia dell'Anello.

Della compagnia fa parte anche il Nano Gimli, figlio di Glóin. Legolas e Gimli cominciano presto a battibeccare tra loro a causa dell'antica rivalità che corre tra elfi e nani, ma anche perché il padre di Gimli, durante le vicende narrate ne Lo Hobbit, è stato prigioniero di Re Thranduil. Nonostante i loro diverbi i due diventano ottimi amici, in particolar modo dopo il soggiorno della Compagnia a Lothlórien, dove Gimli si inchina alla bellezza di Galadriel e la saluta con parole piene di rispetto e gentilezza.

Legolas e Gimli avranno modo di rinsaldare la loro amicizia dopo che la Compagnia dell'Anello si scioglie presso le Cascate di Rauros: insieme ad Aragorn si mettono sulle tracce degli hobbit Merry e Pipino, rapiti dagli Uruk-hai di Saruman; condivideranno poi la battaglia del Fosso di Helm, in seguito quella sui Campi del Pelennor e infine l'ultima presso il Cancello Nero, chiamato anche Morannon.

A seguito della distruzione dell'Unico Anello, Gimli e Legolas viaggiano insieme per un certo periodo, visitando la foresta di Fangorn. In seguito Legolas ottiene dal padre il permesso di abitare l'Ithilien per riportare lo splendore in questa regione che tanto aveva sofferto per la vicinanza con la terra di Mordor.

Dopo la morte di Aragorn, Legolas abbandona la Terra di Mezzo discendendo il fiume Anduin e Gimli, desideroso di restare a fianco dell'amico e di rivedere ancora una volta dama Galadriel, parte con lui. Gimli è il primo nano a cui è permesso di salpare per Valinor, probabilmente grazie a Galadriel, potente tra gli Eldar, che non si era dimenticata di lui.

La sua partenza per l'Aman è nel Q.E. 120.

Recensioni

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

IL SIGNORE DEGLI ANELLI - Pugnali Legolas

IL SIGNORE DEGLI ANELLI - Pugnali Legolas

IL SIGNORE DEGLI ANELLI - Pugnali Legolas

Ti potrebbe piacere anche...